La Valle dei templi di Agrigento

Uno dei maggiori siti archeologici del Mediterraneo, La Valle dei Templi è una delle mete turistiche più importanti della Sicilia. Situato nelle vicinanze della vecchia Akragas, oggi Agrigento, si estende in una vasta area verde di oltre 1300 ettari. Antica necropoli greca, saccheggiata e rasa al suo dai Cartaginesi, venne in seguito rimessa in piedi dai romani che ne rispettarono il suo stile dorico.

I principali Templi:

1- Tempio di Zeus:

Costruito in onore della vittoria degli Agrigentini contro i Carteginesi nella battaglia di Himera e dedicato a Zeus, è stato purtroppo raso al suolo ed oggi ne rimane ben poco. Si presume fosse il tempio più grande della valle con i suoi 113 metri di lunghezza e i 56 metri di larghezza. Il colonnato era costituito da colonne doriche che si alternavano ai telamoni, giganti statue di uomini tondeggianti un tempo usate in architettura come sostegno della struttura. Soltanto due telamoni sono stati ricostruiti e sono custoditi all’interno del sito archeologico; uno di essi è possibile trovarlo nei pressi di dove un tempo sorgeva appunto il tempio di Zeus, l’altro è custodito all’interno del Museo Archeologico Regionale di Agrigento.

2- Tempio dei Dioscuri:

Del Tempio dei Dioscuri sono rimaste oggi soltanto 4 colonne che sorreggono una piccola parte della trabeazione dell’antico tempio. I resti di questo tempio sono diventati il simbolo della città di Agrigento.

3- Tempio di Ercole:

Si tratta del più antico tra tutti i templi, in stile dorico arcaico, che popolavano la valle. Un tempo contava di 15 colonne sui lati maggiori e 6 colonne sui lati minori, a causa di scontri bellici e terremoti oggi sono rimaste solamente 8 colonne.

4- Tempio di Giunone:

Dedicato alla Dea Giunone, questo tempio che anticamente era costituito da 34 colonne oggi lo ritroviamo in parte distrutto, infatti una grande parte della trabeazione e 4 delle sue colonne sono crollate a seguito di avvenimenti bellici.

Si trova nel punto più alto della collina e una volta raggiunto è possibile ammirare dall’alto una favolosa vista sull’intera valle.

5- Tempio della Concordia:

E’ l’unico tra i 10 templi della valle ad essere rimasto quasi completamente integro nel tempo riuscendo a sfuggire alle varie guerre avvenute anticamente, ai terremoti e agli effetti deleteri del tempo. Si presenta oggi imponente quasi come a dominare la famosa valle di Agrigento. Sorge su un basamento di pietra dove si estendono le sue numerose colonne in stile dorico. Il nome deriva da una scritta latina ritrovata nei suoi pressi.

Dietro il tempio è posizionata una statua in bronzo che rappresenta la caduta di Icaro.

Orari:

Lunedì 08:30 – 22:00

Martedì 08:30 – 22:00

Mercoledì 08:30 – 22:00

Giovedì 08:30 – 22:00

Venerdì 08:30 – 22:00

Sabato 08:30 – 23:00

Domenica 08:30 – 23:00

Costo ingresso:

Adulti: 10,00 € (La valle) / 13,50 € (La valle + il museo)

Ridotto: 5,00 € (La valle) / 7,00 € (La valle + il museo)

Ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *