Tokyo: le principali attrazioni da non perdere

 

1- Tempio di Meiji-Jingù:

Immerso nel cuore della città moderna, il tempio di Meiji-Jingù offre un ritorno nell’era del Giappone antico tradizionale. Luogo principalmente di culto, questo santuario Shintoista è ora attrazione principale di turisti provenienti da tutto il mondo.

2- Palazzo imperiale e giardino orientale:

Situato nel quartiere di Chiyoda, questo maestoso palazzo, residenza dell’Imperatore giapponese è la ricostruzione del vecchio palazzo imperiale crollato durante gli attacchi della seconda guerra mondiale. Da non tralasciare una visita al suo lussureggiante giardino Orientale dove si può ammirare il ponte più famoso di Tokyo: il Nijù-bashi.

3- Tempio di Senso-ji:

Altro luogo di culto da non perdere della Tokyo antica è senza dubbio il tempio Buddhista di Senso-ji, situato nel vivace quartiere di Asakusa.

Preceduto da una serie di tanti piccoli negozietti di souvenir e di tipico cibo di strada giapponese, il tempio spicca in lontananza grazie alla sua imponenza e alla sua atmosfera del Giappone antico tradizionale.

4- Shibuya:

Possiamo definirlo il fulcro della grande metropoli di Tokyo. Un quartiere moderno estremamente affollato dalla migliaia di persone che attraversano costantemente l’incrocio pedonale nominato non a caso “l’incrocio più trafficato del mondo”.

Ricco di luci, grattacieli e maxi schermi dove scorrono le principali pubblicità del momento, ricorda molto il famosissimo Time Square di New York.

5- Mercato di Tsukiji

Il mercato ittico più grande del mondo, vengono scaricati giornalmente circa 1800 tonnellate di pesce diverso. Incredibile la varietà di creature marine che vengono esposte sui banconi. Lo si trova aperto già alle prime luci dell’alba e se riuscite ad arrivare entro le 5 del mattino potete assistere all’asta del tonno rosso (maguro).

Se non amate molto il forte odore del pesce indossate una mascherina, non darete nell’occhio dato che i giapponesi la usano abitualmente 🙂

6- Akihabara:

Conosciuta anche come la città elettrica, è un quartiere famoso per la sua grande concentrazione di negozi di elettronica, videogiochi, anime, sale giochi d’epoca.

Negli innumerevoli negozi di elettronica è possibile anche trovare manga, consolle, videogiochi vintage. Al calar del sole tutte le strade della zona si colorano grazie alle infinite luci a neon affisse sui grattacieli.

7- Odaiba:

Assolutamente da non perdere la zona della baia artificiale di Tokyo. Offre una fantastica vista sul Rainbow Bridge e sulla riproduzione in piccolo della Statua della Libertà.

Consigliato recarsi sul posto all’ora del tramonto e sostare finché non sarà calata la sera così da poter ammirare il ponte completamente illuminato dalle sue luci colorate.

8- Tokyo Tower:

La torre in metallo di Tokyo dipinta di bianco e arancione, quando illuminata ricorda moltissimo la famosa Tour Eiffel di Parigi. E’ utilizzata per la trasmissione di segnali delle tv giapponesi ma è possibile salire al suo interno per ammirare il panorama.

Internamente vi sono anche vari negozi di souvenir e fast food dove è possibile sostare per un riposo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *